La Medea al Piccolo – 17 marzo 2018

Locandina dell'iniziativa K'epos a teatro

Locandina dell’iniziativa K’epos a teatro

«Franco Branciaroli riallestisce uno spettacolo evento del teatro italiano: la Medea diretta da Luca Ronconi, di cui fu protagonista nel 1996.
Una ripresa del lavoro del grande regista scomparso nel 2015, riportato sulle scene da uno degli artisti che ha lavorato con lui più a lungo e in maggiore vicinanza.

“Medea – leggiamo nelle note di regia di Ronconi – è  il prototipo dell’eroina combattuta tra il rancore per il proprio uomo e l’amore per i figli, mentre le analisi sociologiche tendono a trasformare la principessa della Colchide in una sorta di precorritrice del movimento femminista. Atene si prepara infatti a diventare teatro per la devastante passione di Medea, una volta che quest’ultima abbia portato a termine a Corinto il proprio disegno di vendetta”. La protagonista tende dunque a presentarsi non tanto come una donna lacerata dall’amore o come una femminista ante litteram, quanto piuttosto come una ‘minaccia’, e per di più come una ‘minaccia’ che incombe imminente sul pubblico”.»

 

Informazioni pratiche

Si partirà dal piazzale della Malpensata alle ore 17.30 di sabato 17 marzo 2018. Rientro previsto per le 23 ca. Biglietto intero € 25; biglietto ridotto (under 25 e over 60) € 16. Fino a esaurimento posti prenotati.

Chiediamo a chi fosse interessato di prenotarsi entro domenica 28 gennaio con una mail a associazionekepos@gmail.com in cui preghiamo di indicare nome, cognome, data di nascita e modalità di pagamento prescelta tra:
1) in contanti a Paola Missale o ai docenti dei corsi K’epos
2) tramite bonifico all’IBAN che verrà comunicato via mail all’iscrizione

Pagamento richiesto entro domenica 4 febbraio.

Per la settimana precedente lo spettacolo è previsto un incontro preparatorio.

Se si raggiunge un numero adeguato di partecipanti, la trasferta sarà in pullman: le spese del trasferimento dovranno essere saldate in contanti la sera dello spettacolo.

Comments are Disabled